RIO DE JANEIRO, BRASILE - 11 OTTOBRE: Vinicius Tanque del Botafogo celebra un gol durante la partita tra Botafogo e Chapecoense come parte del Brasileirao Serie A 2017 allo Stadio Engenhao il 11 ottobre 2017 a Rio de Janeiro, Brasile. (Foto di Alexandre Loureiro/Getty Images)

Revo episodio di razzismo nel calcio spagnolo. La partita tra Atletico Baleares e Atletico B, giocata questa domenica al Cerro del Espino, ha vissuto una situazione imbarazzante e tipica di tempi che sembravano esiliati quando l'attaccante della squadra delle Baleari, Vinicius Tanque, ricevette grida di scimmie e versi da un settore di gli stand.

L'Atletico Madrid si è scusato con l'Atletico Baleares e indagherà sull'accaduto sulle potenziali responsabilità legate al debug.

L'arbitro dell'incontro, Munarriz Mateos, non lo ha messo a verbale e, in assenza di reclamo, il Comitato di Integrità della Federazione spagnola sta indagando d'ufficio sull'aggressione verbale subita dall'attaccante brasiliano. Gli insulti e i suoni razzisti si sentivano perfettamente dalla trasmissione televisiva e iniziarono quando i giocatori ospiti protestarono contro un rigore concesso loro. Successivamente i tifosi hanno continuato con i loro insulti razzisti a Vinicius Tanque.