Aopo perdendo contro Dustin Poirier nell'evento principale a UFC 257, Conor McGregor rimane l'argomento di conversazione in MMA. La dura sconfitta dell'irlandese ha attirato l'attenzione Georges St-Pierre, che è rimasto sorpreso dall'esito dell'incontro di sabato scorso.

Il canadese ha usato un esempio personale per cercare di sostenere “Il famigerato” e rinascere nello sport.

“Penso che abbia bisogno di rinascere. Potrebbe cambiare alcune cose nella sua formazione e nella vita, dove crede siano state le cause del suo fallimento. Non importa se è vero o no, basta che lui ci creda. Nel mio caso, quando ho perso contro Matt Serra, mi sono allenato a credere di aver perso perché lo avevo sottovalutato. Forse non avevo abbastanza paura, forse non mi sono allenato molto, e questo perché ho iniziato a crescere. Potrebbe non essere vero, ma l'importante è credere che da questo si possa costruire la sua fiducia", ha detto GSP, in un'intervista a "Believe You Me". “

Uno dei preferiti dai bookmaker, McGregor ha finito per stupire il mondo dopo aver subito la prima sconfitta ad eliminazione diretta MMA carriera. Georges non ha negato la sua indignazione per il risultato, che ha finito per rimuovere l'irlandese dalla Top 5 dei pesi leggeri.

Ha concluso,

"I Pensavo che Conor avrebbe vinto, ma mi ha ingannato. Ero molto sorpreso. Penso che una delle sue più grandi qualità sia quella di intimidire i suoi avversari con la sua pressione, la sua presenza. Con tutte le informazioni che dà al cervello dei suoi rivali, con tutto ciò che dice, molti dei suoi avversari si arrendono sotto pressione, ma Poirier è rimasto attento ed è stata una vera prova del suo livello. Ora sarà interessante vedere se Conor si riprenderà. Penso che possa tornare dopo questa sconfitta. "

Attivo da allora 2008Conor divenne un fenomeno sportivo. Con una grande capacità di promuovere i suoi combattimenti e una qualità tecnica diversa dagli altri, l'irlandese è diventato il combattente più pagato nella storia di questo sport, ottenendo record in ogni PPV dove era presente.

Con la perdita di PoirierMcGregor si allontana da una nuova opportunità alla cintura. Dopo la sconfitta, Di Conor La squadra ha mostrato interesse per la trilogia contro l'ex campione ad interim.